Tim Burton, regista pluripremiato.

Chi, di fatto, si è occupato della REALIZZAZIONE di questo capolavoro , è il regista Tim Burton (Guarda la pagina che gli ho dedicato!).

Perché pluri-premiato?

Il titolo dell’articolo deriva dalla sua numerosa produzione di film e dei premi che ne ha ricavato:

  1. 1)Nel 2007, alla Mostra del Cinema di Venezia, ha ricevuto un Leone d’Oro alla carriera, diventando il più giovane regista della storia ad aver conseguito tale riconoscimento.
  2. nel maggio 2010 siede a capo della giuria del Festival di Cannes.
  3. È stato candidato all’Oscar al miglior film d’animazione per La sposa cadavere del 2005 e per Frankenweenie del 2012.
  4. Ha vinto un Golden Globe nel 2008 per il miglior film commedia con Sweeney Todd – Il diabolico barbiere di Fleet Street.
Pubblicato in Regista | Contrassegnato , , | Lascia un commento

You Sir, how about a Shave? …WELCOME TO THE GRAVE !

Il pezzo del musical qui sopra, deriva direttamente dal momento in cui, a causa dell’imprevista rivelazione di Arthur di voler far scappare Johanna, davanti al giudice e di lei tutore, il sig. Todd vede questi fuggire via con la promessa di non tornare più. “I HAD HIM” , continua a ripetere: si vede svanire innanzi la possibilità di uccidere chi, in passato, ha violentato e preso con la forza sua moglie e rapito rinchiudendo la figlia.

Non a caso il pezzo in questione si chiama “Epifania.” e riprende, inoltre, un pezzo della precedente e introduttiva canzone:

There’s a hole in the world like a great black pit 
And it’s filled with people who are filled with shit 
And the vermin of the world inhabit it.
But not for long…

They all deserve to die.
Tell you why, Mrs. Lovett, tell you why.
Because in all of the whole human race 
Mrs Lovett, there are two kinds of men and only two 
There’s the one they put in his proper place 
And the one with his foot in the other one’s face 
Look at me, Mrs Lovett, look at you. 

Now we all deserve to die
Tell you why, Mrs. Lovett, tell you why.
Because the lives of the wicked should be made brief
For the rest of us death will be a relief
We all deserve to die.

Video | Pubblicato il di | Contrassegnato , , | Lascia un commento

qq

FAI CLICK SULL'IMMAGINE PER ANDARE AL QUESTIONARIO!
Link | Pubblicato il di | Contrassegnato , , | Lascia un commento

La critica

Per quanto riguarda la critica, un sito come MyMovies afferma che il film è Un musical da cui trapela tutto lo spirito di Burton”, soffermandosi di fatto sul tipo di film sempre fatti dal regista: tetri, crudi e cruenti, sanguinolenti, thriller ma con un sentimento dolce velato.

Ondacinema, di suo, afferma invece che il film è di buon spessore, di tema fedele allo stile burtoniano, di ambientazioni e situazioni grottesche ma proprio il concentrarsi su queste teme conferisce una falla dal punto di vista del contenuto; affermando che nel film “si rimpiange quell’intensa umanità, in passato riscontrata con puntualità.” La media del voto è di 6,5.

Infine, possiamo puntar l’occhio sulla recensione fatta dal sito cineblog, Una recensione felice, che si basa su di un concetto non da sottovalutare: per un eccellente Depp e una clamorosa Carter, era non solo un film; ma anche la prima vera prova canora. La critica afferma: “la camera non si limita ad inquadrare, ma avvolge gli attori, seguendo le liriche, enfatizzandole e divenendo tutt’uno con la scena. “La media del voto è di 8,5.

Pubblicato in News | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

There’s no place like…LONDON!

Questa è la prima canzone, [nonché la prima scena] del film.

Introduce il luogo in cui si svolge l’intera vicenda, ovvero Londra;che viene cantata come un meraviglioso e speranzoso posto dal giovine, Arthur, e come luogo di combutte e omicidi, aggiunti a vecchi fantasmi; dal signor Todd: “There’s no place like LONDON.“, in due diverse accezioni: non c’è posto orribile come Londra, e non c’è posto sognante come Londra.

Anthony: 
I have sailed the world 
beheld its wonders 
from the dardinells, 
to the mountains of Peru, 
But there’s no place like London! 

Sweeney Todd: 
No place like London… 
You are young… 
Life has been kind to you… 
You will learn. 

Video | Pubblicato il di | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

There’s a hole in the world…. #beginning

There's a hole in the world like a great black pit and it's filled with people who are filled with SHIT !

There’s a hole in the world like a great black pit and it’s filled with people who are filled with SHIT !

Immagine | Pubblicato il di | Contrassegnato | Lascia un commento

Sweeney Todd, la storia vera!

ignotoLa storia del musical nero di Tim Burton, Sweeney Todd, nasce da una storia reale.

Si ha infatti notizia di un killer seriale il cui nome è, di fatto, Sweeney Todd ( 1756-1802) , che uccise ben 160 persone nella Londra Britannica; e proprio per questo guadagnò il soprannome di Barbiere Demonio.

Di lui non si hanno ritratti o fotografie, solo le descrizioni dei passanti che lo dipingevano come un uomo dallo sguardo diabolico ed il carattere tenebroso, con i capelli rossi, le sopracciglia folte, occhi scuri e carnagione chiara. Tuttavia ci sono molti sostenitori dell’iea che il personaggio di Todd sia in realtà solo inventato, come leggenda londinese; ed è per questo che, tranne alcune eccezioni, le enciclopedie dei Killer Seriali tendono ad escluderlo nonostante le sue 160 vittime.

Continua a leggere

Pubblicato in Il film | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Premi e Nomination

Per quanto riguarda premi e nomination, il film Sweeney Todd ha ricevuto:

Durante il GOLDEN GLOBE (del 2008) i premi per:

Miglior film brillante

Miglior attore in un film brillante a Johnny Depp

nomination Miglior regia a Tim Burton
nomination Miglior film brillante
nomination Miglior attore in un film brillante a Johnny Depp
nomination Miglior attrice in un film brillante a Helena Bonham Carter;
Durante gli ORCAR,
Jhonny Depp ha ricevuto la nomination per il premio a miglior attore e, infine,
ai Nastri D’argento (sempre del 2008() ha ricevuto la nomination per miglior scenografia e miglior film extraeuropeo
Pubblicato in Il film | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Buy The Book

Dopo il clamoroso successo del film, un autore pare anonimo, ha deciso di pubblicare un libro su questo gran successo. Clicca qui per comprare il libro !

copertinalibro

Pubblicato in News | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Sondaggio !

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato | Lascia un commento